Indice del forum

Il Forum Universale

Forum con tutte le soluzioni "reali" ricercate sulla: salute, benessere, filosofia, amore, Astronomia, occulto, magie, miracoli, Religioni, arte, scoperte, cucina; informatica, lavoro, scuola, giochi, TV, sport, motori, musica, umorismo, annunci, lotterie

PortalPortale  blogBlog  AlbumAlbum  Gruppi utentiGruppi utenti  Lista degli utentiLista degli utenti  GBGuestbook  Pannello UtentePannello Utente  RegistratiRegistrati 
 FlashChatFlashChat  FAQFAQ  CercaCerca  Messaggi PrivatiMessaggi Privati  StatisticheStatistiche  LinksLinks  LoginLogin 
 CalendarioCalendario  DownloadsDownloads  Commenti karmaCommenti karma  TopListTopList  Topics recentiTopics recenti  Vota ForumVota Forum


COME COMPORTARSI IN CASO DI INCIDENTE STRADALE :
Utenti che stanno guardando questo topic:0 Registrati,0 Nascosti e 0 Ospiti
Utenti registrati: Nessuno


 
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> Guida sicura, Codice strada, migliori assicurazioni, consigli su: auto, moto ed altri autoveicoli normali e d'Epoca
PrecedenteInvia Email a un amico.Utenti che hanno visualizzato questo argomentoSalva questo topic come file txtVersione stampabileMessaggi PrivatiSuccessivo
Autore Messaggio
zmassimo

Site Admin




Sesso: Sesso:Maschio
Età: 50
Registrato: 16/01/04 09:25
Messaggi: 2202
zmassimo is offline 

Località: SAVONA
Interessi: Evidenziare nelle ricerche scientifiche, a medici e pubblico la formula che mantiene la buona salute nel tempo
Impiego: Commerciante, in attesa di occuparmi delle mie scoperte universali sulla salute e benessere
Sito web: http://www.apparenzebi...


NULL
MessaggioInviato: Dom Ago 20, 2006 3:31 am    Oggetto:  COME COMPORTARSI IN CASO DI INCIDENTE STRADALE :
Descrizione:
Rispondi citando

Principi di comportamento in caso di incidente stradale :

Innanzitutto bisogna fare un distinguo fra gli incidenti stradali.
Esistono tre tipologie d’incidente : gli incidenti con solo danni a cose, incidenti con solo lesioni a persone , incidenti con danni a cose e lesioni a persone.
La scaletta sopra riportata in linea di massima rappresenta la progressione di gravità dell’incidente stesso.
Trattiamo in primis l’incidente con solo danni a cose.
In caso di incidente con solo danni a cose bisogna immediatamente rimuovere i mezzi dal piano stradale ( sempre ammesso che si è in grado di spostare i mezzi).Accostarsi sul margine dx della carreggiata per non intralciare la circolazione e procedere allo scambio dei dati ( formalità prevista dal CDS in caso di sinistro stradale) relativi al Conducente. Proprietario .Dati relativi all’assicurazione ( Nome della compagnia , scadenza del premio , N° di polizza e infine l’agenzia dove viene pagato il premio).A questo punto si può eventualmente procedere con la Constatazione amichevole, se proprio non si trova un accordo si può chiamare il 113 chiedendo l’intervento di una forza di Polizia che rilevi tecnicamente il sinistro precisando all’operatore che i mezzi sono stati rimossi e che non vi sono feriti.
Secondo caso incidente con solo lesioni a persona.
Se la persona si è procurata le lesioni senza l’interessamento di controparti ,ovvero caduta accidentale di un pedone , motociclista che scivola su macchia oleosa o asfalto viscido etc etc (i casi di lesioni che interessano solo le persone sono innumerevoli) chi si trova ad assistere al dinamica dell’accaduto o ne viene a conoscenza nell’immediatezza del fatto è obbligato…. Ripeto obbligato a prestare soccorso alla persona ferita .
Il comportamento da seguire è il seguente : chiamare immediatamente il 113 specificando la tipologia del sinistro confermando che vi sono feriti. Chiedere all’operatore del 113 l’immediato intervento del 118 ( Ambulanza) specificando se c’è bisogno , della presenza del medico a bordo….. bisogna quindi valutare attentamente , senza intervenire direttamente sul ferito , le condizioni le condizioni di quest’ ultimo..- Attendere l’arrivo dell’ambulanza e lasciare il proprio nominativo al responsabile della stessa , in caso di constatazione diretta della dinamica del sinistro.- Se avete tempo potete aspettare l’intervento dei tecnici che rileveranno l’incidente.stradale.-(art 11/12 cds)
A questo punto il Vs compito è terminato , se dovessero esserci dei problemi , eventualmente verrete chiamati dall’organo rilevatore per una dichiarazione in qualità di “Persona informata sui fatti”.-
Terzo caso incidente con danni a cose e lesioni a persone.-
Questa tipologia di sinistro teoricamente dovrebbe essere la più grave ( anche se non sempre è così) quindi bisogna attenersi attentamente e scrupolosamente a delle norme di comportamento adeguate alla gravità del sinistro stesso.
Se si è direttamente coinvolti , accertarsi in primis che ci siano le condizioni di sicurezza per scendere dal mezzo incidentato e soprattutto se le condizioni fisiche sono tali da permettere l’uscita dal mezzo coinvolto (stiamo parlando ovviamente di autoveicoli o comunque mezzi chiusi).
Constatare immediatamente le condizioni fisiche delle persone rimaste coinvolte nell’incidente.
Collocare immediatamente il segnale di pericolo ( triangolo) ad una distanza tale da permettere agli altri avventori della strada di rendersi conto di quanto è successo, azionare i 4 indicatori direzionali . intermittenti.
Chiamare il 113 dando con estrema chiarezza i dati sull’ubicazione del sinistro richiedendo nel contempo l’intervento di un mezzo del 118 e l’intervento urgente degli agenti che dovranno rilevare il sinistro , se possibile specificare anche le condizioni delle persone rimaste ferite.-
A questo punto evitare di manipolare i feriti nel tentativo di aiutarli nella loro sofferenza, se siete un medico e ritenete opportuno intervenire …fatelo…altrimenti no.
Se ci sono degli avventori che si sono fermati in ausilio chiedere se vi è un medico …. È suo dovere prestare il primo soccorso alle persone ferite.
Le persone non direttamente coinvolte o in stato di lucidità mentale (quindi non emotivamente interessate) dovrebbero adottare delle misure tali da non permettere l’intromissione nell’area del sinistro di persone estranee ( i medici ,gli agenti di polizia sono bene accetti…. Gli altri no); questo per due semplici motivi il primo perché la maggior parte delle persone che intendono prodigarsi nell’aiuto degli infortunati se non competenti alimenterebbero solo confusione: secondo perché l’interevento di più persone nell’area del sinistro potrebbe portare alla cancellazione di alcune prove determinanti per la ricostruzione dinamica del sinistro modificando involontariamente lo stato dei luoghi . Questa eventualità porterebbe gli operatori di Polizia all’impossibilità di poter svolgere il proprio lavoro in quanto mancherebbe la certezza di trovarsi di fronte ad un teatro del sinistro “incontaminato” con elementi valutabili oggettivamente in quanto involontariamente manipolati.
Gli esperti del settore in meno di 30 secondi sono in grado di valutare lo stato dei luoghi e l’eventuale contaminazione.
Anche spostare piccoli frammenti, o altri oggetti attinenti al sinistro sono elementi di disturbo per i tecnici che dovranno lavorare sull’avvenuto sinistro.
Bastano tre persone per gestire e tenere sotto controllo la scena del sinistro fino all’intervento delle le strutture di supporto.
In caso di motociclisti coinvolti evitare di levare il casco ….fatelo fare al personale paramedico….. se ci sono difficoltà respiratorie potete slacciare od allentare il casco ma mai toglierlo di vostra iniziativa.
Possibilmente se avete in dotazione i giubbotti catarifrangenti ,indossateli,i colori vivaci attirano l’attenzione degli altri utenti della strada evitando spiacevoli sorprese ……non dico altro.-
Una volta intervenuti tutti gli organi preposti…… potete essere sicuri che svolgeranno il loro compito con il massimo della professionalità ……. Eventualmente mettetevi a loro disposizione per eventuali dichiarazioni o presentazione di documenti…….. il vostro compito è ora terminato

* Nel Testo Unico del Codice della Strada ; L’ART 189 comma 3 recita testualmente : “ Ove nell’incidente siano derivati danni alle sole cose , i conducenti o ogni altro utente della strada coinvolto devono inoltre, ove possibile , evitare intralcio alla circolazione, secondo le disposizioni dell’art 161.Gli agenti in servizio di polizia stradale (art 12) , in tali casi, dispongono l’immediata rimozione di ogni intralcio …… omissis…”
Da quanto disposto dall’art 189 se ne deduce che nell’eventualità di danni a solo cose e nelle reali condizioni di potere rimuovere i mezzi onde evitare intralcio alla circolazione si è soggetti all’applicazione dell’ ART del codice della strada in oggetto comma 3 ,quindi si incorrere nella sanzione amministrativa di € 68,25.-
Bisogna anche ricordarsi che al comma 4 dell’art 189 si determina l’obbligo in caso d’incidente
di scambiare fra le parti coinvolte i dati identificativi del mezzo ,della copertura assicurativa , delle generalità del proprietario del mezzo e della persona che lo conduceva al momento del sinistro.
Vi ricordo esiste l’obbligo dello scambio di questi dati. *

- Se c'è una frenata basta fare questo semplicissimo calcolo:
Radice quadra di 2 X Mt frenata X accelerazione gravitazionale x coefficente di aderenza.
Se non ci sono frenate , ci sono i bravi agenti di polizia stradale .... a loro non scappa nulla ..... sicuro.
Comunque puoi adottareun altro trucchetto sicuramente più empirico per rilevare la velocità presunta senza fare calcoli astronomici ...... il segreto????
Basta moltiplicare per 3 lo spazio di frenata .... se ci sono dei dubbi allora si ritorna alla formuletta. di cui sopra

L'accertamento dello stato dei luoghi è obbligatorio solamente in caso di lesioni a persone.....
Un buon Agente di Polizia Stradale può anche farne a meno della posizione dei veicoli sul piano stradale per rilevare un incidente.
Ci sono tantissimi altri elementi più utili per ricostruire la dinamica del sinistro.... la percentuale di affidabilità si attesta sull'ordine del 99 %.
Esempio: elementi visibili sul manto stradale, ricognizione ispettiva della conformazione planimetrica e presenza di segnaletica verticale ed orizzontale,danni visibili sui veicoli, dichiarazioni spontanee dei conducenti e via discorrendo.

Sia le Assicurazioni ma soprattutto il Giudice di Pace quando vi sia ricorso, tengono in estrema considerazione i verbali degli Agenti di Polizia Stradale......
Ultimamente sono stato invitato da un Giudice di Pace a determinare la velocità presunta di un veicolo in base alle risultanze di un verbale di rilevamento stradale.
Oltre a smontare le tesi di un "Perito" di parte ho avuto l'enorme soddisfazione
di essere incaricato come consulente in materia di infortunistica stradale dal Giudice di pace stesso.


DA: Clemente - forum di canaglia.it -
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email HomePage Yahoo Messenger
Adv



MessaggioInviato: Dom Ago 20, 2006 3:31 am    Oggetto: Adv






Torna in cima
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> Guida sicura, Codice strada, migliori assicurazioni, consigli su: auto, moto ed altri autoveicoli normali e d'Epoca Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ore
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi Topic in questo forum
Non puoi rispondere ai Topic in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum
Non puoi allegare files in questo forum
Non puoi downloadare files da questo forum




contatore di visite gratis
Besucherzähler
contatore di visite gratis



Il Forum Universale topic RSS feed 
Powered by