Indice del forum

Il Forum Universale

Forum con tutte le soluzioni "reali" ricercate sulla: salute, benessere, filosofia, amore, Astronomia, occulto, magie, miracoli, Religioni, arte, scoperte, cucina; informatica, lavoro, scuola, giochi, TV, sport, motori, musica, umorismo, annunci, lotterie

PortalPortale  blogBlog  AlbumAlbum  Gruppi utentiGruppi utenti  Lista degli utentiLista degli utenti  GBGuestbook  Pannello UtentePannello Utente  RegistratiRegistrati 
 FlashChatFlashChat  FAQFAQ  CercaCerca  Messaggi PrivatiMessaggi Privati  StatisticheStatistiche  LinksLinks  LoginLogin 
 CalendarioCalendario  DownloadsDownloads  Commenti karmaCommenti karma  TopListTopList  Topics recentiTopics recenti  Vota ForumVota Forum


Studiare con la musica: una droga naturale che fa bene
Utenti che stanno guardando questo topic:0 Registrati,0 Nascosti e 0 Ospiti
Utenti registrati: Nessuno


 
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> Universitari, Scuole, Studi, Materie, Orientamento, Maturità, Corsi, Esami in Rete. Richieste ed offerte di lavoro e telelavoro
PrecedenteInvia Email a un amico.Utenti che hanno visualizzato questo argomentoSalva questo topic come file txtVersione stampabileMessaggi PrivatiSuccessivo
Autore Messaggio
Bintmusic.it

Ospite















MessaggioInviato: Ven Gen 16, 2009 11:36 pm    Oggetto:  Studiare con la musica: una droga naturale che fa bene
Descrizione: L'importanza del ritmo nello studio: lasciano il cervello libero di imparare ...
Rispondi citando

Bintmusic musica e dintorni
Studiare con la musica fa bene o distrae?
Di Fulvio Binetti -30 settembre 2016



Studiare con la musica
L’abitudine di studiare con la musica fa bene perchè aumenta la concentrazione e la capacità di memorizzare oppure è sbagliata e distrae? Ecco quali sono pro e contro e i generi da preferire nello studio

Studiare con la musica in sottofondo è una sana abitudine? Ogni anno quando si torna sui banchi di scuola e all’università ci sono milioni di ragazzi e di genitori pronti a chiederselo. La risposta? In questo campo negli ultimi anni sono stati fatti molti studi dagli esiti diversi.

Qualche anno fa ad esempio erano stati i ricercatori dell’University of Wales di Cardiff a dare un parere decisamente negativo. Secondo alcuni test effettuati su gruppi di studenti impegnati a ricordare l’ordine esatto di una lista di parole, studiare con la musica di sottofondo, oppure ascoltare canzoni sul lavoro, si era rivelato deleterio per le prestazioni cognitive. Il cervello, distratto dalle note, sembrava avere più difficoltà nel ritrovare la giusta concentrazione. Alla fine risultò che l’unico vero segreto per favorire l’apprendimento fosse il silenzio.

Certo parlare di silenzio nella nostra società non è semplice, se non in termini di lusso. In ogni istante della giornata siamo bombardati da suoni e rumori di ogni genere, mentre l’evoluzione tecnologica ha reso possibile fruire della musica ovunque. Così arrivata l’era dello smartphone sono state realizzate altre ricerche, una delle quali proprio commissionata dal servizio di streaming Spotify, sicuramente abbastanza interessato nel vedere aumentare il numero di cuffiette sulle scrivanie degli studenti. Ma questo è un altro discorso.

Quale genere migliore per studiare
In ogni caso questa nuova ricerca ha ribaltato la tesi precedente. Non solo non sarebbe il silenzio il miglior elisir per il cervello impegnato a memorizzare e ad elaborare informazioni, ma studiare con la musica sarebbe il modo migliore per rendere le persone più intelligenti, aiutandole ad imparare e ricordare fatti e nozioni nuove più facilmente.

In fondo non si tratta di una novità. Da molti anni quando si parla di rapporto tra musica e funzioni cognitive ci si riferisce al cosidetto effetto Mozart. Si è sempre pensato che ascoltare musica del grande compositore favorisse l’intelligenza e il ragionamento spazio-temporale. Sarà vero?

La Dottoressa Emma Gray, psicologa specializzata in terapia cognitivo comportamentale al BABCP (British Cognitive Beahaviour Therapy and Counselling Service) di Londra, non solo lo ha confermato, ma ha esteso il ragionamento: i benefici non riguardano solo la musica classica. Secondo le sue ricerche studiare con la musica fa bene indipendentemente dal genere di canzoni: pop, jazz o rock non fa differenza.

L’importanza del ritmo nello studio
Infatti a stimolare l’apprendimento non sarebbe il genere delle canzoni, ma il tipo di ritmo. In particolare il tempo veloce o lento potrebbe favorire la concentrazione con un effetto più o meno calmante sulla mente. Quindi non importa se si sceglie di ascoltare un brano di Miley Cyrus, una canzone di Justin Timberlake, uno standard jazz o un concerto di Bach. Studiare con la musica dal ritmo giusto potrebbe migliorare le performance degli studenti agli esami addirittura di un 12%

In particolare per studiare materie scientifiche o matematica come sottofondo sarebbero da preferire canzoni più lente, le cosidette ballad con un tempo da 50 a 80 battiti al minuto. Per studiare materie come inglese, teatro e arte andrebbero invece bene anche canzoni o generi più eccitanti, perchè un ritmo più sostenuto accresce la performance creative. Sarebbero comunque da evitare le canzoni preferite, in grado evidentemente di evocare emozioni non necessarie all’apprendimento.

Tutti gli studiosi sono concordi nel considerare come l’ascolto di musica, stimolando il rilascio dopamina, sia una esperienza piacevole, gratificante e rilassante. L’unica droga naturale che vale la pena provare. Studiare con la musica certo non potrà essere così piacevole, ma una prova si può fare. Le playlist dei servizi di streaming sembrano fatte apposta: costano poco e possono diventare una sorgente infinita di brani neutri che lasciano il cervello di imparare.


CONNETTERSI IN:
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!
Torna in cima
Adv



MessaggioInviato: Ven Gen 16, 2009 11:36 pm    Oggetto: Adv






Torna in cima
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> Universitari, Scuole, Studi, Materie, Orientamento, Maturità, Corsi, Esami in Rete. Richieste ed offerte di lavoro e telelavoro Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ore
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi Topic in questo forum
Non puoi rispondere ai Topic in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum
Non puoi allegare files in questo forum
Non puoi downloadare files da questo forum




contatore di visite gratis
Besucherzähler
contatore di visite gratis



Il Forum Universale topic RSS feed 
Powered by