Indice del forum

Il Forum Universale

Forum con tutte le soluzioni "reali" ricercate sulla: salute, benessere, filosofia, amore, Astronomia, occulto, magie, miracoli, Religioni, arte, scoperte, cucina; informatica, lavoro, scuola, giochi, TV, sport, motori, musica, umorismo, annunci, lotterie

PortalPortale  blogBlog  AlbumAlbum  Gruppi utentiGruppi utenti  Lista degli utentiLista degli utenti  GBGuestbook  Pannello UtentePannello Utente  RegistratiRegistrati 
 FlashChatFlashChat  FAQFAQ  CercaCerca  Messaggi PrivatiMessaggi Privati  StatisticheStatistiche  LinksLinks  LoginLogin 
 CalendarioCalendario  DownloadsDownloads  Commenti karmaCommenti karma  TopListTopList  Topics recentiTopics recenti  Vota ForumVota Forum


L'osteoporosi: la prevenzione inizia dall'infanzia
Utenti che stanno guardando questo topic:0 Registrati,0 Nascosti e 0 Ospiti
Utenti registrati: Nessuno


 
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> Salute, medicina, cure, guarigioni, SALVEZZA ed altro generico star bene
PrecedenteInvia Email a un amico.Utenti che hanno visualizzato questo argomentoSalva questo topic come file txtVersione stampabileMessaggi PrivatiSuccessivo
Autore Messaggio
EUFIC

Ospite















MessaggioInviato: Lun Set 04, 2006 5:02 pm    Oggetto:  L'osteoporosi: la prevenzione inizia dall'infanzia
Descrizione:
Rispondi citando

COME PREVENIRLA: Chi vuole prevenire l'osteoporosi dovrebbe sottoporsi a un ciclo di talassoterapia ogni due anni (visionare l'altra relativa sezione sul benessere).

Le scelte di stile di vita fatte da giovani, possono abbassare le probabilità di sviluppare l’osteoporosi durante la vecchiaia. Ormai è certo che più calcio si accumula in gioventù, più sarà quello nelle ossa in età avanzata e l’alimentazione è un fattore molto importante.

L’osteoporosi è una malattia che colpisce lo scheletro, in cui le ossa perdono resistenza e spessore: il risultato è che le ossa diventano più fragili. Chiamata anche “malattia silenziosa”, spesso non è diagnosticata fino a che non si subisce una frattura, di solito dopo una caduta. Le zone più comuni di rottura sono le anche, i polsi e la spina dorsale.

In Europa, una persona su otto sopra i 50 anni è destinata a rompersi la spina dorsale. L’osteoporosi costa alle economie nazionali più di 3500 milioni di euro solo in cure ospedaliere. Gli ammalati europei occupano 500 mila posti letto all’anno, numero destinato a raddoppiare nei prossimi 50 anni.

Costruire ossa forti
Accumulare calcio quando si è giovani è fondamentale per avere ossa forti. Un‘alimentazione ricca di calcio, vitamina D e fosforo è importante quanto i fattori genetici e l’attività fisica. Durante l’infanzia, l’adolescenza e la giovinezza l’accumulo di calcio è cruciale per costruire ossa le più solide possibili.

Anche se la densità ossea e la loro resistenza possono aumentare fino ai 30 anni, la percentuale di calcio depositata è maggiore nell’adolescenza: a 18 anni si raggiunge il 95-99% del picco personale di massa ossea.
L’apporto di calcio raccomandato dipende dall’età del soggetto: una tabella nutrizionale europea raccomanda l’assunzione in media di 800 mg al giorno.

Alcuni gruppi di persone hanno tuttavia esigenze più elevate fino a 1200-1500 mg come i giovani tra gli 11 e i 24 anni, le donne incinte o in allattamento, le donne dopo la menopausa che non seguono terapie per la compensazione degli ormoni.

L’importanza di una giusta alimentazione e dell’attività fisica
Il modo migliore per introdurre il calcio in quantità adeguata è nutrirsi con alimenti ricchi di calcio dall’infanzia fino all’età adulta. Per la maggior parte delle persone, il latte e i suoi derivati, come yogurt, formaggi e dolci, sono la fonte principale di calcio nell’alimentazione. Altri alimenti che contengono calcio sono: alcuni tipi di frutta secca, verdure verdi, pane integrale o alimenti arricchiti di calcio.

Così come un’alimentazione sana, un’attività fisica costante contribuisce a costruire massa e densità ossea durante l’età dello sviluppo. L’esercizio fisico è altrettanto importante durante l’età adulta, dato che uno stile di vita sedentario aumenta il rischio di osteoporosi. Anche per le persone anziane la ginnastica è importante poiché migliora l’equilibrio e la coordinazione e aiuta quindi a prevenire le cadute, possibili cause di fratture; camminare, correre, fare aerobica e danzare aumentano la forza e la resistenza dei muscoli.

Visto l’aumento delle aspettative di vita è previsto per il futuro un notevole aumento dei malati di osteoporosi. Questo costo aggiuntivo sarà un grosso onere per il sistema sanitario, senza considerare che i malati dovranno vivere per più tempo in condizioni di sofferenza. Tutto ciò può essere mitigato incoraggiando le persone ad adottare un‘alimentazione sana, che comprenda alimenti ricchi di calcio, e a fare attività fisica per tutta la vita.


CONNETTERSI IN :
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!
Torna in cima
Adv



MessaggioInviato: Lun Set 04, 2006 5:02 pm    Oggetto: Adv






Torna in cima
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> Salute, medicina, cure, guarigioni, SALVEZZA ed altro generico star bene Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ore
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi Topic in questo forum
Non puoi rispondere ai Topic in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum
Non puoi allegare files in questo forum
Non puoi downloadare files da questo forum




contatore di visite gratis
Besucherzähler
contatore di visite gratis



Il Forum Universale topic RSS feed 
Powered by