Indice del forum

Il Forum Universale

Forum con tutte le soluzioni "reali" ricercate sulla: salute, benessere, filosofia, amore, Astronomia, occulto, magie, miracoli, Religioni, arte, scoperte, cucina; informatica, lavoro, scuola, giochi, TV, sport, motori, musica, umorismo, annunci, lotterie

PortalPortale  blogBlog  AlbumAlbum  Gruppi utentiGruppi utenti  Lista degli utentiLista degli utenti  GBGuestbook  Pannello UtentePannello Utente  RegistratiRegistrati 
 FlashChatFlashChat  FAQFAQ  CercaCerca  Messaggi PrivatiMessaggi Privati  StatisticheStatistiche  LinksLinks  LoginLogin 
 CalendarioCalendario  DownloadsDownloads  Commenti karmaCommenti karma  TopListTopList  Topics recentiTopics recenti  Vota ForumVota Forum


Tutta la storia della PORSCHE :
Utenti che stanno guardando questo topic:0 Registrati,0 Nascosti e 0 Ospiti
Utenti registrati: Nessuno


 
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> Guida sicura, Codice strada, migliori assicurazioni, consigli su: auto, moto ed altri autoveicoli normali e d'Epoca
PrecedenteInvia Email a un amico.Utenti che hanno visualizzato questo argomentoSalva questo topic come file txtVersione stampabileMessaggi PrivatiSuccessivo
Autore Messaggio
Angy911

Ospite















MessaggioInviato: Mer Ago 23, 2006 10:07 am    Oggetto:  Tutta la storia della PORSCHE :
Descrizione:
Rispondi citando

Al salone dell'Automobile di Francoforte il 12 settembre del 1963 la Porsche presentò la sua nuova star la Porsche 911,con il contributo di Ferdinand Alexander detto "Butzi" primogenito di Ferry. Al Rally di Montecarlo del 1965 conquistò il 5° posto nella classifica generale, sbalordendo gli avversari. La 911 negli anni 70 vi furono modifiche sostanziali, in quanto il 6 cilindri venne portato da 2 a 2.2 litri con i seguenti modelli: 911T di 125CV, 911E di 155CV e 911S di 180CV. In questi anni le 911 collezionavano successi non solo nei circuiti ma anche nei rally. Nel 1967 l'Europeo rally fu vinto dalla squadra inglese composta da Vic Eldford e dal navigatore David Stone alla guida di una 911S di 2.0 litri con 170CV. Il 1968 iniziò con una doppia vittoria al Rally di Montecarlo grazie a Eldford-Stone e Toivonen-Tiukkanen. Anche nel 1969 e 70 la Porsche ripetè il doppio trionfo al Rally di Montecarlo e un'altra volta il mondiale Rally con la 911S di 2.2 litri con 180CV. NEl 1971 la 911 di serie fu ulteriormente migliorata, nei consumi e i gas di scarico, così si montò un motore di 2.4 litri. Nel 1973 si presentò la Carrera RS 2.7 con carrozzeria leggera, il motore a 6 cilindri boxer situato sotto alla cosiddetta (spoiler posteriore) sviluppava 210CV e una velocità massima di 240 Km/h. Per i clienti sportivi il propulsore fu portato a 2.8 litri con una potenza di 280 CV. Nel 1974 vi furono ancora modifiche portando il motore a 2.7 litri ai seguenti modelli, 911S con 175CV e la Carrera con 210 CV.La nuova Carrera 3.0 RS aveva un peso di 960 Kg , cerchioni di 8' e 9', impianto frenante uguale a quello della Porsche 917 e una potenza di 240CV. La Carrera 3.0 RSR venduta ai privati sviluppavano circa 300CV . Grazie a tali prestazioni molte Porsche non ufficiali ottennero successi sbalorditivi in tutto il mondo. Nel campionato Marche del 1975 nel Gruppo 5 per la prima volta si montò un turbocompressore a gas di scarico. LA RSR Turbo 2.1 litri con 500CV fu impegnata nella lotta contro prototipi di razza come Matra e Renault. Questo fu l'inizio delle 911 ma ancora oggi continuano ad ottenere grandi successi sia nella serie stradale e in campo sportivo. Anno importante il 2003 per la Porsche 911, si festeggiano i suoi 40 anni

1972 911 RS Carrera 2.7
La Porsche del desiderio,di questo modello vi sono 3 varianti:
La "Carrera RSH" (Renn Sport Homologation) il modello utilizzato dalla casa per l'omologazione Fia in Gruppo3 nella categoria GT. Ne sono stati prodotti 17 esemplari.
La "M471" (Carrera RS Sport). Ne sono stati prodotti circa 200 esemplari.
La "M472" (Carrera RS Touring). Ne sono stati prodotti circa 1380 esemplari,
Motore: 6 cilindri orizzontali contrapposti.
Trasmissione Trazione posteriore-Cambio 5 marce tutte sincronizzate.
Dimensioni e peso Lunghezza 4147 Larghezza 1652 Altezza 1320 Peso 975 kg Velocità 245 Km/h Accellerazione 0-100km/h 5,8sec.

Anni 80 Porsche 911 Giubileo
all'epoca sfonciarono tre prototipi: la 911 Carrera cabriolet al Salone di Francoforte del 1981, quindi la Carrera Integrale che partecipò nel 1984 alla Parigi Dakar ed infine la mitica 959.

1988 25 anni Porsche "Carrera 3.2 Giubileo"
anniversario della "911" (e in coincidenza con la 250 millesima Porsche prodotta), viene lanciata una serie limitata di soli 875 esemplari denominati, appunto, "Carrera 3.2 Giubileo".

1993 30 anni Porsche 911 Giubileo
la 911 30yahre, conosciuta anche come "Giubileo": il corpo vettura era quello della Turbo (senza l'alettone) e la meccanica quella della Carrera4.
Sul numero di 911 Giubileo vendute, Porsche avrebbee preventivato di produrne mille unità, riducendo poi il numero a novecentoundici.

2003 40 anni Porsche 911
La casa di Stoccarda ha opportunamente voluto festeggiare l’evento presentando un modello specifico ed assai particolare, L’equipaggiamento di Porsche “911 - 40th Anniversary” è estremamente completo. La meccanica della vettura: il motore 6 cilindri di 3.6 litri eroga ben 345 Cv, ben 25 in più della “normale” 911 Carrera attualmente in commercio, portando la velocità di punta ad un massimo di 290 Km/h. Il telaio e sospensioni hanno ricevuto le attenzioni del caso, infatti la vettura è stata ribassata di 10mm e le sospensioni più rigide.


Esemplari numerati
1963 esemplari, guarda caso proprio come l’anno di nascita della prima 911.

Porsche 911 Carrera 4 e 4S 2005 17 anni Carrera a trazione integrale
A novembre cade infatti il diciassettesimo anniversario della Carrera a trazione integrale, presentata per la prima volta appunto nel lontano 1988.
BASE O S Di queste migliorie beneficeranno entrambe le versioni previste della Carrera 4, la "base" e la S. La prima monterà il sei cilindri boxer da 3,6 litri e da 325 cv, che la porterà a toccare i 280 km/h dopo essere transitata ai 100 in 5,1 secondi. La seconda disporrà invece del motore 3.8 con 355 cv e avrà prestazioni di conseguenza superiori: la velocità massima sarà di 288 km/h, mentre il tempo richiesto per scattare da 0 a 100 sarà di 4,8 secondi.


* Per conoscere tutta la storia con le immagini di un'altra bellissima auto storica

CONNETTERSI IN :
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!
Torna in cima
Adv



MessaggioInviato: Mer Ago 23, 2006 10:07 am    Oggetto: Adv






Torna in cima
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> Guida sicura, Codice strada, migliori assicurazioni, consigli su: auto, moto ed altri autoveicoli normali e d'Epoca Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ore
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi Topic in questo forum
Non puoi rispondere ai Topic in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum
Non puoi allegare files in questo forum
Non puoi downloadare files da questo forum




contatore di visite gratis
Besucherzähler
contatore di visite gratis



Il Forum Universale topic RSS feed 
Powered by