L'arrivo all'immortalità degli esseri viventi ...

CINEMA, TELEFILM, ROMANZI, POEMI, SOAP. CARTONI ANIMATI, FUMETTI, RACCONTI, FIABE, POESIE, FIGURINE; per bambini, ragazzi, adulti e anziani - Ripensando e rileggendo i fumetti dei SUPER EROI ...

zmassimo - Mer Giu 22, 2005 8:51 am
Oggetto: Ripensando e rileggendo i fumetti dei SUPER EROI ...
Se si parla di fumetto come forma di espressione artistica, ci sono delle pietre miliari che non possono essere ignorate (un pò come i classici nella letteratura..) tipo L'ETERNAUTA di Lopez e Munoz, WATHCMEN di Moore e Gibbons, BRICK BRADFORD di Ritt e Gray, PAPERINO di Carl Barks e tanti altri ancora.. se invece il fumetto è un'occasione per tornare ad atmosfere, sensazioni, fantasie di tempi passati le preferenze sono strettamente personali, legate alla propria vita e alle proprie esperienze ... Io da ragazzino e da ragazzo (ma anche adesso da adulto...) ci davo abbastanza dentro con la fantasia, e il mondo straordinario dei super eroi ha giocato un ruolo importante nella formazione del mio immaginario... per questo, ritrovare negli anni 90 le versioni "adulte" sia artisticamente che a livello di contenuti, dei personaggi più "scanzonati" di 20 anni prima (tipo BATMAN, SPIDERMAN, SUPERMAN, FANTASTIC FOUR ecc..) ha fatto scattare in me la molla dell'interesse misto ad una specie di voglia di recupero di antiche sensazioni e mi ha spinto a completare le vecchie collezioni e a iniziarne di nuove..
Posseggo tutte (o quasi) le serie super eroistiche della EDITORIALE CORNO, della CENISIO, della STAR COMICS della PLAY PRESS, della MARVEL ITALIA e altre ancora... Posseggo inoltre, centinaia di albi in lingua originale, speciali, cartonati ecc.

Chiaramente leggere oggi un'opera quale IL RITORNO DEL CAVALIERE OSCURO (revisione del mito di BATMAN) o KINGDOME COME (la parola definitiva su un intero universo di fumetti) o ancora i prodotti della serie MARVEL 100% editi da PANINI COMICS, ha per me un sapore probabilmente diverso rispetto a quello che può avere per un ragazzo che non ha vissuto e conosciuto le precedenti "incarnazioni" di questi personaggi... Ad esempio, i "Bonelliani" quali TEX, DYLAN DOG, JULIA, NATHAN NEVER ecc.. li conosco benissimo, li ho letti parecchio e ne posseggo parecchie centinaia.. però non mi prendono come riescono a fare i super eroi... Premettendo che di fumetti giapponesi ne conosco, ne posseggo pochi e non li apprezzo particolarmente (a parte i grandi capolavori AKIRA e CRYING FREEMAN che occupano un posto speciale nella mia megalibreria).. Dunque, nei generi... nel campo "Bonelli" trovo meglio leggere "la saga di TEX WILLER e TERRA PROMESSA" (ne esiste una versione economica mondadori): secondo me sono una delle più belle storie a fumetti di tutti i tempi - giapponesi, non ne conosco molte altre... Super eroi.. se conoscete un pò l'universo di Batman e Superman potete leggere KINGDOM COME (esiste in due edizioni..) oppure WATCHMEN (esiste in tre versioni ed è slegata da qualsiasi universo supereroistico...) Se amate i classici buttatevi sulle prime storie di MANDRAKE di Lee Falk oppure L'ETERNAUTA ...
Romano De Marco

I VIDEO DEI SUPER EROI:
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!

zmassimo - Lun Set 05, 2005 1:02 am
Oggetto: I vecchi e i nuovi Super Eroi
Sono un appassionato dei fumetti della DC Comics, quella di Superman, Batman, Wonder Woman, Justice League, Green Arrow, Green Lanter, Flash, Martian Manhunter, e via di seguito. Li leggo e li raccolgo da una vita, la mia passione per la fantascienza è nata coi fumetti di Nembo Kid, e la mia donna ideale era Supergirl (Wonder Woman è troppo manesca!) e quando è morta in Crisis of Infinite Hearts è stato un brutto momento.
Ovviamente la mia passione è divisa tra Batman e Superman, soprattutto il primo, insuperabile!
Gli eroi della Marvel mi fanno venire il nervoso, non mi piacciono, eccetto forse Thor, ma è tutta questione di gusti, credo. Ricordo con piacere anche Warlock, prima maniera, mentre Namor è sempre stata la brutta copia di Aquaman.
Chi ha detto che Wonder Woman non è un fumetto? La capostipite delle suffraggette americane degli anni 30?

Aquaman, signore di Atlandide, è un personaggio storico per la DC Comics, e sembra che Namor venne creato dalla Marvel per contrapporre il suo re dei 7 mari a quello della DC che allora si chiamava National, negli anni 30. La "complessità" di Namor è degli anni 60, quando tanti personaggi vennero reinventati, e seguendo il cliché di Spiderman "un super-eroe con super-problemi" anche Namor venne resuscitato con la sua brava crisi esistenzialista. Lo stesso con Capitan America, un residuo della II Guerra Mondiale nella realtà moderna.
Ma l'originale non aveva di questi problemi, era un guerrafondaio e basta.
Dr.Strange mi ha appassionato molto, e conservo ancora alcuni suoi numeri, un personaggio riuscitissimo. Un personaggio che la DC non ha mai avuto, almeno credo.
I cartoni di cui parli erano le versioni televisive dei supereroi, e anzi, uno di essi, Arlequeen (o una cosa del genere) l'amica del Joker, è nata prima nei cartoon e poi nei fumetti.
AFA2 - Vecchio forum di occhiettineri.it -


SPERMAN:
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!


BATMAN:
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!


AQUAMAN:
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!


SPIDERMAN:
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!


VONDER WOMAN:
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!


WARLOCK:
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!


NAMOR:
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!


DR. STRANGE:
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!


HARLEQUIN:
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!

Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ore
Powered by phpBB2 Plus based on phpBB