L'arrivo all'immortalità degli esseri viventi ...

CINEMA, TELEFILM, ROMANZI, POEMI, SOAP. CARTONI ANIMATI, FUMETTI, RACCONTI, FIABE, POESIE, FIGURINE; per bambini, ragazzi, adulti e anziani - L'uomo e il mare (LIBRO, VIDEO e FILM)

zmassimo - Dom Mag 08, 2005 8:28 am
Oggetto: L'uomo e il mare (LIBRO, VIDEO e FILM)
VIDEO:
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!


IL VECCHIO E IL MARE:
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!


Razz Il giorno 13 giugno 2003, alle ore 20.00, presso l'Auditorium San Lazzaro di Gallipoli, verrà celebrata la manifestazione relativa alla 24^ edizione del Concorso Nazionale di Poesia L'uomo e il Mare - Città di Gallipoli.
Nella circostanza, come da tradizione, verrà conferita LA TARGA D'ARGENTO L'UOMO E IL MARE al prof. Ernesto Aprile, per aver compiuto qualche anno fa una vera e propria impresa, di cui parlarono un po' tutti i giornali, nelle acque antistanti Sibari.
Il fatto. Un capodoglio di 16 metri di lunghezza era andato ad infilarsi nelle reti dei pescatori calabresi e non riusciva più a uscirne fuori. Erano ormai due giorni che la bestia si trovava imbrigliato con nessuna possibilità di nutrirsi e nell'ambito della Prefettura si era deciso di uccidere l'animale, che appariva ormai stremato dalla fatica che aveva fatto per divincolarsi dalle reti, senza via d'uscita.
Si trovava da quelle parti il prof. Ernesto Aprile, noto insegnante e studioso di Calimera , paese della Grecìa Salentina, e - appassionato sub - volle avvicinare l'animale, nonostante tutti i divieti e, piano piano, prendere confidenza con lui. Fece quello che ogni essere umano dovrebbe fare con chi è in difficoltà, una carezza, poi diverse altre carezze , per dimostrare che le sue intenzioni erano buone. Poi, armato di un comunissimo coltello da cucina, si provò piano piano a tagliare le reti, impiegò oltre sette ore fino a quando rientrò sfinito. Visto che l'animale era inoffensivo, verso la fine altri sub lo aiutarono, fino a quando il capodoglio riuscì a liberarsi e a riguadagnare il mare, non prima di aver salutato il suo salvatore. Infatti gli si avvicinò, come a invitarlo a salire sulla sua groppa. E questo fece il novello Capitano Achab , in versione completamente riveduta e corretta, salì in groppa alla balena e fu immortalato con delle foto. Poi i due, l'uomo e la balena, si salutarono, per darsi un altro appuntamento, forse ?.

Questo è un fatto vero, accaduto nel 1988 presso lo specchio di mare antistante Sibari e se ne può trovare traccia su tutti i giornali dell'epoca.
Lastringata motivazione del premio è questa impressa sulla targa è questa :
Idea "A Ernesto Aprile, angelo liberatore della Moby Dick del 1988"
Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ore
Powered by phpBB2 Plus based on phpBB